Coronavirus, Napoli controcorrente: mercoledì si allena. Aic dura: "Non ha senso ed è pericoloso"

De Laurentiis, presidente del Napoli

CALCIO

Coronavirus, Napoli controcorrente: mercoledì si allena. Aic dura: "Non ha senso ed è pericoloso"

22.03.2020 - 21:27

0

Il Napoli decide di andare controcorrente e non ascoltare i proclami, gli appelli e gli inviti che arrivano da istituzioni e governi del calcio. Da mercoledì prossimo la squadra guidata da Rino Gattuso scenderà in campo, sul terreno del centro tecnico di Castel Volturno per la prima seduta di allenamento mattutina, la prima al tempo del Coronavirus, in piena emergenza nazionale, in vista di una ipotetica ripresa del campionato di serie A che ancora appare al momento lontana. Il presidente della società partenopea, con una nota della società ha comunicato la sua decisione spiazzando di fatto tutti le altre 19 società, a partire proprio dalla Lazio di Lotito, intenzionato a proseguire con gli allenamenti aprendo la strada su nuove modalità di preparazione atletica in sicurezza, simili ad uno ’smart working’ da non svolgere però non più a casa ma sul campo di Formello. Il Napoli infatti si era inizialmente schierato dalla parte del presidente biancoceleste, ha poi seguito gli altri club per poi tornare alla posizione originaria di scontro. La decisione del Napoli rischia di scatenare attriti anche perché arriva poche ore dopo l’ultima assemblea di Lega A avvenuta prima del comunicato ufficiale del club azzurro. In quella circostanza si era presa la decisione di tenere fede alle direttive del governo e proseguire senza attività all’aperto e in gruppo fino al 3 aprile.

IL TAGLIO DEGLI STIPENDI

Resta da capire ora come reagiranno la Lega, la Figc (da settimane molto chiari sull’argomento) e gli altri club, e soprattutto quella dell’Aic che proprio ieri con il suo presidente Damiano Tommasi era stato molto chiaro: «Chi pensa di avvantaggiarsi facendo allenare i suoi tesserati, non so cosa abbia in mente. Allenarsi ora, due mesi prima della ripresa del campionato, però non ha senso. Ed è pure pericoloso. In Spagna ci sono decine di giocatori positivi, mentre in Italia magari non tutti hanno fatto il test e ci sono più asintomatici di quelli che si pensa. La curva dei contagi adesso non dà tregua. Pensiamo a stare in casa. Tutti, nessuno escluso». Il Lecce ha posticipato a data da destinarsi gli allenamenti mentre il Cagliari proseguirà con le sedute a distanza fino al 31 marzo. Lo scontro si intreccia con un altro scenario, quello sul taglio degli stipendi. Il sindacato calciatori è pronto al dialogo, le società hanno dato mandato al presidente Dal Pino di approfondire i discorsi coinvolgendo anche il presidente della Federcalcio Gravina. Ma per questa partita c’è in verità da aspettare cosa succederà, se si riuscirò a sconfiggere il virus e se davvero si potranno riprendere i campionati. Solo allora si può avanzare un piano. Si lavora comunque per capire come limitare il rosso di bilancio. E dalla prossima settimana arriveranno sul tavolo gli studi sui danni stimati che si aggirerebbero sui 720 milioni qualora il campionato non dovesse quest’anno ripartire. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms"

Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms"

(Agenzia Vista) Washington, 29 maggio 2020 Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms" "La Cina ha controllo totale sull’Oms nonostante paghino 40min di dollari l’anno mentre gli Usa pagano attorno 450mln di dollari all’anno. Poiché hanno fallito nel fare le riforme necessarie e richieste oggi terminiamo le nostre relazioni con l’Oms dirigendo quei fondi verso altre organizzazioni.” Lo ha detto ...

 
Caso George Floyd, arrestato il poliziotto che l'ha immobilizzato. Ancora proteste in tutti gli Stati Uniti
USA

Caso George Floyd, arrestato il poliziotto che l'ha immobilizzato. Ancora proteste in tutti gli Stati Uniti

È stato arrestato il poliziotto Derek Chauvin, che a Minneapolis ha immobilizzato a terra George Floyd schiacciandogli un ginocchio sul collo, finché l’uomo è morto. Lo ha fatto sapere il commissario alla Sicurezza pubblica del Minnesota, John Harrington. L’arresto arriva dopo tre notti di violente proteste, che si stanno diffondendo in varie città del Paese (video AskaNews) compreso l'assalto a ...

 
Ai Mercati di Traiano spettacolo di luci per l'Azerbaigian

Ai Mercati di Traiano spettacolo di luci per l'Azerbaigian

Roma, 29 mag. (askanews) - Sono distanti più di 3mila chilometri, ma Roma e Baku non sono mai state così vicine come il 28 maggio. La data in cui la Repubblica Democratica dell'Azerbaigian ha festeggiato il 102esimo anniversario della sua fondazione. Per l 'occasione i Mercati di Traiano ai Fori Imperiali sono stati illuminati con i colori della bandiera dell'Azerbaigian. Un magnifico spettacolo ...

 
La "Rivoluzione gentile" nella biografia di Renzo Arbore

La "Rivoluzione gentile" nella biografia di Renzo Arbore

Roma, 29 mag. (askanews) - Arriva in libreria "Renzo Arbore e la rivoluzione gentile", la biografia ufficiale dello showman foggiano che da oltre mezzo secolo regala sorrisi e allegria agli italiani di tutte le età. Il libro, scritto dal giornalista palermitano Vassily Sortino, ripercorre la carriera di Arbore nelle sue mille sfaccettature. E' più di una biografia ufficiale spiega l'autore. "In ...

 
Hollywood, è morto Anthony James: interpretò il cattivo in due film da Oscar

CINEMA

Hollywood, è morto Anthony James: interpretò il cattivo in due film da Oscar

L’attore statunitense Anthony James, interprete di tipi squallidi e minacciosi in film come «La calda notte dell’ispettore Tibbs», «Gli spietati» e «Lo straniero senza nome», ...

29.05.2020

Uomini e Donne, Nicola (Sirius) non risponde alle telefonate di Gemma. Lei: "Ha una simpatia per Valentina"

Gemma Galgani

TELEVISIONE

Uomini e Donne, Sirius non risponde a Gemma. Lei: "Ha una simpatia per Valentina"

Nella puntata di venerdì 28 maggio di Uomini e Donne, la storica trasmissione del pomeriggio di Canale 5 ideata e condotta da Maria De Filippi, Gemma Galgani inizia ad aver ...

29.05.2020

Stasera in tv 29 maggio il film "La verità negata" su Rai Movie in prima serata

TELEVISIONE

Stasera in tv 29 maggio il film "La verità negata" su Rai Movie in prima serata

Stasera in tv 29 maggio il film "La verità negata" (Rai Movie ore 21,10). La trama: nel 1996 il saggista britannico negazionista ed esperto di Adolf Hitler David Irving ...

29.05.2020