Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luciano Gaucci e il calcio: "Quella volta che minacciai di ritirare il Perugia dal campionato"

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Visionario, precursore, provocatore, passionario, ma innanzitutto grande innamorato del calcio. Questo era Luciano Gaucci, morto sabato 1 febbraio a Santo Domingo dopo una lunga malattia. Provocatore e orgogliosamente testardo nel difendere i propri diritti, come accadde nell'aprile 2004, quando dopo l'ennesima svista arbitrale durante una partita contro la Sampdoria, Luciano "Uragano" annunciò l'intenzione di voler ritirare il suo Perugia dal campionato di serie A. Come andò a finire Gaucci lo raccontò nel febbraio 2010 in un'intervista su Sportitalia (guarda il video dell'intervista) nella quale svelò anche alcuni particolari inediti del suo rapporto conflittuale con i poteri forti del calcio italiano e con i dirigenti che reggevano le sorti del campionato di calcio di Serie A.