Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pietro Anastasi aveva la Sla e ha chiesto la sedazione assistita per morire, fissata la data dei funerali

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Pietro Anastasi aveva la Sla, gliel'avevano diagnosticata tre anni fa, quando venne operato per un cancro all'intestino. Giovedì 16 gennaio ha chiamato i familiari dall'ospedale di Varese, dove era ricoverato, per comunicare loro di aver deciso di morire senza continuare a soffrire e di volersi sottoporre alla sedazione assistita. A confermare la circostanza è stato Gianluca, figlio del 71enne indimenticato attaccante della Juventus e della Nazionale affetto dalla sclerosi laterale amiotrofica. Dalle 10 di domenica 19 gennaio centinaia di persone rendono omaggio alla salma del centravanti a Varese, nella sala comunale Estense. I funerali sono in programma nel pomeriggio di lunedì 20 nella basilica di San Vettore a Varese.