Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tutti pazzi di Picci: gol e arroganza, così il bomber della Vigor Trani è diventato... virale

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

Si chiama Antonio Giulio Picci ed è il bomber del momento. Non solo per i gol. Ma soprattutto per le interviste dall'ego smisurato che farebbero impallidire anche uno come Zlatan Ibrahimovic. In poche settimane i suoi video sono diventati virali, a novembre è stato il giocatore più cercato sul popolare portale www.transfermarkt.it ed è stato pure ospite della nota trasmissione di Quelli che il calcio sulla Rai. E tutto nonostante giochi "soltanto" nel campionato di Eccellenza pugliese con la Vigor Trani. Picci è balzato agli onori del web grazie a un'intervista rilasciata a una emittente pugliese dopo il gol segnato, in rovesciata, al Gallipoli: «Sono felice perché so quello che ho passato, due mesi fa non mi voleva nessuno, neanche mia madre a casa». Un video diventato virale: quasi seicentomila visualizzazioni su Youtube. In questa stagione Picci, che vanta anche un passato in serie B con il Brescia, ha segnato 13 gol in altrettante partite più 4 in Coppa Italia. Un bottino che lo ha spinto a rilasciare un'altra intervista in cui ha dichiarato: "Sono il più forte di tutti, non c'entro niente con questa categoria" aprendo di fatto le danze al mercato. Poi le retromarcia e il post su Facebook: "Merito di più ma resto alla Vigor Trani". E il popolo del web è sempre più pazzo di Picci.