Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ternana, Sala c'è: Brignoli resta

Esplora:

Lu. Gio.
  • a
  • a
  • a

Grazie all'accordo con Sala la Ternana risolve il problema portieri. Infatti Brignoli (almeno per adesso) resta in rossoverde. Il portiere di Saronno (21 anni a metà settembre) dopo il mancato riscatto di metà cartellino da parte di via Aleardi è rientrato alla Pro Patria, che poi lo ha girato alla Reggiana su decisione del patron Vavassori, trasferitosi a Reggio Emilia con parte dell'organigramma dirigenziale. Cozzella però non si è arreso e ha chiesto (e ottenuto) il prestito-bis di un Under sul quale punta senza mezzi termini. Venerdì scorso, al momento della firma nei saloni dell'Ata-Executive Hotel, le parti si sono arenate su una modesta forbice tra domanda e offerta circa l'ingaggio. Insomma, si è rischiata la rottura, ma la situazione si è sbloccata e l'affare verrà ratificato nelle prossime ore. Pertanto Sala martedì pomeriggio partirà per il ritiro di Norcia. Le titubanze della Samp nella scelta del portiere destinato a sostituire il nazionale argentino Romero (messo sul mercato dal patron Ferrero) hanno impedito la cessione dell'estremo difensore bergamasco, che dunque resta (almeno per il momento) alla corte di Tesser. E potrebbe restarci per l'intera stagione se il club ligure dovesse stringere per Frison (in uscita dal Catania) poiché a oggi non esistono altre richieste concrete nei suoi confronti. Se invece Brignoli dovesse fare le valigie la Ternana dovrebbe rimpiazzarlo con un altro potenziale titolare, in grado di giocarsi il posto con Sala, o con un vice affidabile.