Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Esce dal coma e si ritrova con gli arti amputati

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

E' uscita dal coma e si è ritrovata con le gambe e le braccia amputate. E' la storia di Anna Leonori, una donna di 46 anni, madre di due bambini, che continua a lottare per una vita normale. La donna racconta che le fu diagnosticato un tumore maligno a cui fece seguito un'operazione. Poi un esame istologico che, stando alle sue parole, si rivelò negativo. Ma nel frattempo una grave infezione la costrinse a un ricovero d'urgenza in ospedale e i medici furono costretti ad amputarle gli arti, ormai in necrosi. Ora a Terni si è aperta una gara di solidarietà per aiutarla a raccogliere i fondi necessari per acquistare nuove protesi di ultima generazione. Al suo fianco anche la campionessa paralimpica Bebe Vio. Servizio completo nell'edizione del Corriere dell'Umbria del 10 aprile 2019