Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

E45, riapertura prossima settimana: Anas si attiva

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Auto e mezzi di trasporto merci fino a 35 quintali (furgoni e camioncini), non certo i mezzi pesanti, potranno tornare a circolare sul viadotto Pulito già nella prossima settimana. Non ci sono ancora reazioni ufficiali né annunci di Anas alle prescrizioni date dal procuratore della repubblica di Arezzo Roberto Rossi, né l'annuncio della data di riapertura, ma la società che gestisce la superstrada sta attrezzandosi per sbloccare la situazione. Le condizioni meteo potrebbero rappresentare un ostacolo per realizzare il restringimento della carreggiata alle sole corsie centrali, mentre per l'attivazioni degli autovelox occorre un passaggio in Prefettura. Per il resto i tecnici di Anas svolgeranno subito i lavori di canalizzazione delle acque per non aggravare le condizioni degli appoggi esterni molto consumati. E l'area sequestrata sarà aperta alla ditta di Caserta per iniziare i lavori strutturali agli appoggi (da rendere antisismici), alle travi e ai piloni deteriorati. La soluzione adottata dal pm Rossi, garantisce sicurezza e impone ad Anas di procedere rapidamente al consolidamento del ponte chiuso il 16 gennaio. Purtroppo resta il blocco della chiusura del transito ai mezzi pesanti, che tante difficoltà sta creando all'economia. Occorre che il cantiere di Anas proceda celermente: duecento i giorni per l'esecuzione delle opere da 2,5 milioni di euro.