Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Topi avvistati nei pressi della scuola

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Prato Smeraldo sotto assedio dei ratti. O meglio, nuovamente. Perché il quartiere, uno fra i più densamente popolati di Foligno, non è estraneo a fenomeni di questo genere. Già nel 2016 un gruppo di mamme dei bambini che frequentavano il plesso scolastico che raccoglie scuola materna e asilo nido, avevano denunciato la presenza dei roditori sul posto. Addirittura, in quel caso, fu sorpreso nel giardino della struttura scolastica, tanto che molti piccoli alunni si erano avvicinati all'animaletto incuriositi e ignari dei pericoli a cui potevano andare incontro in caso di morsi. Stavolta però i ratti sono stati notati in strada e precisamente in via Lazio. Il punto è sempre lo stesso: il piazzale antistante la scuola. Proprio di fronte i cassonetti riservati alla raccolta degli indumenti usati e destinati ai bisognosi della Caritas italiana, sono stati notati alcuni topi avvicendarsi in cerca di cibo. Un'area, che purtroppo, come succede un po' in tutto il quartiere è molto degradata a causa dell'abbandono selvaggio di rifiuti. Basta notare, sulla striscia di prato che circonda la scuola, i numerosi sacchi di immondizia e i rifiuti diffusi e abbandonati a terra, che di certo rappresentano un ghiotto invito per i topi in cerca di cibo. Prato Smeraldo già nelle scorse settimane era stata al centro delle polemiche dei residenti e dei frequentatori del parco che circonda il plesso scolastico. Nel mirino la poca pulizia e l'inciviltà di alcuni cittadini che non rispettano le regole base del vivere comune, abbandonando rifiuti a terra. Basti pensare ai rifiuti di ogni tipo che vengono quasi quotidianamente ritrovati nei giardini che costeggiano le scuole. Servizio e foto di Susanna Minelli