Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Madonnina non deve essere rimossa

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Pare essere tornati a tempi di Peppone e Don Camillo, in salsa pietralunghese. Se ne fa portavoce, promuovendo un movimento di protesta il consigliere comunale Donatello Pauselli. Il contendere è per l'edicola in onore della Madonna del Viandante posizionata al valico di Pietralunga, per volontà di tanti ma soprattutto del parroco delle 5 chiese di campagna don Antonio Mandrelli. Alla cerimonia tanta gente e tanta gioia per questa Madonnina. In Comune subito dopo sarebbe arrivata una denuncia che parlava di violazione di legge urbanistica. Sono scattati i controlli e si è scoperto che l'edicola risulta essere stata realizzata nella zona Sic spartiacque dell'Appennino e pertanto violerebbe i parametri imposti. Da qui il decreto di rimozione del sindaco Ceci. Responsabile della violazione di legge sarebbe il parroco don Antonio Mandrelli.