Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La prof di tedesco migliore attrice

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

La nocerina Loredana Paggi è stata eletta miglior attrice al Sipario d'oro, festival nazionale di teatro amatoriale, per la sua interpretazione nel ruolo della figliastra nell'opera di Luigi Pirandello “Sei personaggi in cerca d'autore” con la regia di Claudio Pesaresi della compagnia teatrale “Al Castello” di Foligno. La trentaquattrenne, originaria della frazione di Bagnara, è stata premiata al teatro Zandonai di Rovereto insieme al talentuoso Pesaresi che quest'anno si è aggiudicato il titolo come migliore attore. La scelta è avvenuta tra le cinque migliori compagnie di prosa amatoriale, selezionate tra le oltre cento domande di partecipazione, giunte da tutto il paese. “Sono una attrice quasi per caso”, commenta Loredana Paggi ricordando il giorno, circa due anni fa, quando un membro della compagnia teatrale “Al Castello”, dopo aver visto la sua rappresentazione nella rievocazione storica di Santa Croce nei giorni del Palio dei Quartieri, le ha chiesto se fosse interessata a conoscere Pesaresi e di entrare a far parte della compagnia. Così dopo un primo incontro e qualche provino il suo percorso come attrice è iniziato. “Entrare a far parte della compagnia “Al Castello” - racconta - è stata una serie infinita di emozioni fortissime, una crescita personale e umana superiore ad ogni mia aspettativa. Io che non avevo mai pestato il palco di un teatro, ho avuto la sensazione di trovarmi all'improvviso in mezzo a dei giganti. Sono orgogliosa di essere parte della compagnia”. Loredana Paggi, professoressa di inglese e tedesco all'Ipsia di Nocera Umbra, svela che il teatro oltre ad essere la sua passione è anche una valvola di sfogo e quindi ha intenzione di continuare questo percorso sia con la compagnia “Al Castello”, che con Santa Croce che la diverte e l'appaga.    Sandra Ortega