Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

A dieci anni già nell'olimpo della danza

Susanna Minelli
  • a
  • a
  • a

Vent'anni in due e un talento fuori dal comune. Si chiamano Azzurra e Valentina e sognano un futuro da étoile. E le carte in regola per farcela ce l'hanno entrambe, visto che a soli 10 anni sono entrate a far parte di una delle scuole di danza più importanti d'Italia: quella del teatro dell'Opera di Roma. Non solo debutteranno a teatro per il loro primo spettacolo tra le fila degli alunni della scuola. A raccontare la straordinaria storia di queste due piccole ballerine folignati la loro maestra di danza, Maura Bocci, che da anni dirige la scuola "Spazio danza" insieme alla sorella Patrizia e alla collega Nicoletta Ippoliti. “Azzurra Bertoglio e Valentina Morelli sono due bambine straordinarie - racconta Maura Bocci - sono pochissimi anni che praticano questa disciplina ma da subito abbiamo notato in entrambe quel talento che di rado capita di notare in bambine così piccole. Da meno di tre anni hanno cominciato a muovere i primi passi nell'ambiente, anche se c'è da dire che quando si ha un talento innato il tempo poco vale. Abbiamo da subito capito che sia Azzurra che Valentina avevano qualcosa di veramente speciale e per questo abbiamo consultato anche molti altri professionisti passati dalla nostra scuola per condurre degli stage e avere la prova tangibile che tale propensione fosse davvero speciale. E c'è da dire che tutti sono rimasti sbalorditi. Allora abbiamo deciso, visto anche la loro grande dedizione nell'impegnarsi nella danza di fargli condurre un'audizione alla Scuola del teatro dell'opera di Roma”. Dopo un periodo di prova quest'estate, sono state entrambe accettate e ora la loro vita è cambiata: vivono e studiano nella capitale. Per loro Maura Bocci, che ne ha valorizzato il talento, ha parole piene d'orgoglio: “Ciò che voglio sottolineare è che per condurre e portare avanti un sogno del genere non serve solo il talento ma anche grande serietà e abnegazione.