Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sindaci in rivolta per l'avviso di garanzia ad Alemanno

Alfredo Doni
  • a
  • a
  • a

Dopo aver incassato la solidarietà della governatrice dell'Umbria Catiuscia Marini, al sindaco di Norcia Nicola Alemanno è arrivata anche quella del presidente dell'Associazione dei comuni italiani (Anci), Antonio Decaro che è pure primo cittadino di Bari. Decaro definisce "eroi" i sindaci perchè schierato in prima linea (e spesso da soli) come unici rappresentanti dello Stato nei piccoli centri del Paese. Alemanno è stato raggiunto da un avviso di garanzia per aver autorizzato la costruzione di un centro sociale ad Ancarano (nella foto) utilizzando procedure di emergenza post sisma: secondo la procura di Spoleto non era il caso, andavano seguite le vie di ordinaria amministrazione. Con lui sono stati iscritti nel registro degli indagati anche il presidente della proloco di Ancarano e l'ingegnere che coordina i lavori. Il centro sociale è stato donato da una fondazione del Trentino, valore di diverse centinaia di migliaia di euro. Ora è tutto sotto sequestro.