Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Usa fuori dall'Unesco

Riccardo Regi
  • a
  • a
  • a

La direttrice generale dell'Unesco, Irina Bokova, ha annunciato che gli Stati Uniti hanno deciso di ritirarsi dall'agenzia, dopo aver sospeso nel 2011 il pagamento dei contributi. La responsabile dell'Organizzazione delle Nazioni unite per l'educazione, la scienza e la cultura ha dichiarato in un comunicato che il segretario di Stato americano, Rex Tillerson, ha notificato formalmente la decisione. Irina Bokova si è detta “profondamente dispiaciuta” e ha parlato di “una perdita per il multilateralismo”. Tra i motivi della scelta, gli Stati Uniti citano la necessità di una riforma e una presunta “tendenza anti Israele” dell'agenzia. Nonostante il ritiro come membro, il governo di Washington ha espresso il desiderio di stabilire una missione permanente come Paese “osservatore” nell'agenzia Onu.