Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Isis: "Siamo stati noi"

Riccardo Regi
  • a
  • a
  • a

L'Isis ha rivendicato l'attentato a Manchester affermando, tramite l'agenzia Amaq, che uno dei suoi membri ha compiuto l'attacco alla Manchester Arena. Lo riferisce il Site, il sito Usa di monitoraggio dell'estremismo sul web.  La bomba utilizzata dall'attentatore suicida aveva chiodi al suo interno per causare molti più danni. La Manchester Arena è la più grande arena indoor d'Europa, con una capienza di oltre 21mila posti: era affollata soprattutto di giovani e giovanissimi.