Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ceri Mezzani emozioni infinite

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Cade San Giorgio in via XX Settembre. Il Santo batte contro il muro e rimane danneggiato. Ma è un attimo. La muta che doveva dare il cambio anticipa di qualche passo, rialza il Cero e riparte a grande velocità tanto da arrivare all'entrata del Primo Buchetto senza pagare un distacco rilevante. Poi il Cero sale sempre veloce, quindi attacca il Secondo Buchetto prima dell'arrivo sulla Porta di Sant'Ubaldo. Si è conclusa così nel tardo pomeriggio di domenica 21 maggio la Corsa in città dei Ceri Mezzani a Gubbio (LEGGI Ceri Mezzani bagnati dalla pioggia).