Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Corte dei conti, la procura: "Grazie ai cittadini per le segnalazioni"

alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

Nel 2016 esposti, denunce e segnalazioni varie alla procura regionale della Corte dei conti sono lievitate rispetto all'anno precedente, passando da 918 a 1.554, con l'apertura di 1.100 istruttorie (nei restanti casi mancavano le condizioni prescritte per aprire un fascicolo). Il procuratore regionale Antonio Giuseppone, in occasione della cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario: "Ringrazio ancora una volta i cittadini umbri che dimostrano di avere un particolare senso civico e attenzione verso la corretta gestione delle risorse pubbliche". Un significativo contributo è venuto anche da "movimenti sindacali e politici", mentre dalle amministrazioni pubbliche provengono per lo più quelle obbligatorie (errori sanitari e delibere di riconoscimento di debiti fuori bilancio). Dagli organi interni di controllo (collegi sindacali e di revisione) degli enti è giunta soltanto una denuncia: "Un dato negativamente significativo".