Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Notti d'amore nella città di San Francesco: divampa la polemica

Flavia Pagliochini
  • a
  • a
  • a

Bagarre sull'iniziativa Fertility Room voluta dagli albergatori di Assisi, con un'interpellanza di Claudio Ricci e la replica del Comune. Lo sconto di una notte per le giovani coppie che dimostreranno (tramite spedizione del certificato di nascita) di aver concepito durante una vacanza ad Assisi scadrà il 31 marzo 2017. L'iniziativa Fertility Room creata da Agriturismo Basaletto, Agriturismo Casa Faustina, Agriturismo Le Mandrie di San Paolo, Hotel Cenacolo, Hotel Cristallo, Dal Moro Assisi Gallery Hotel, Hotel Dei Priori, Hotel Fontebella, Hotel Il Castello, Hotel Windsor Savoia, Villamena) all'interno del tavolo Assist Turismo voluto dall'assessore Eugenio Guarducci che si è riunito per la prima volta mercoledì 16 novembre non smette di far discutere. Oltre alle ironie sui social (ma anche qualche applauso) l'ex sindaco di Assisi oggi consigliere regionale Claudio Ricci ha presentato un'interpellanza in Regione perché l'iniziativa non appare "pienamente assonante" con l'immagine di Assisi (città inclusa nelle azioni di comunicazione e marketing della Regione) conosciuta, nel mondo, per gli aspetti storico francescani (soprattutto dal 2013 dopo l'elezione di Papa Francesco), culturali (nascita dell'arte pittorica europea), di armonia con l'ambiente (con il Cantico delle Creature) e benessere nonché di incontro fra popoli e persone; per questo, Ricci chiede se la campagna sia adeguata al marketing regionale.