Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto, scossa del 6.5 poi altre superiori al 4. E' il sisma più forte

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Quasi tutta Italia, dal Trentino alla Puglia, ha avvertito la forte scossa di terremoto che alle 7.40 di domenica 30 ottobre ha colpito l'area del Parco dei Monti Sibillini, martoriato da mercoledì 26 ottobre da centinaia di scosse. Dopo il dato iniziale diffuso da alcuni media - che parlava di una scossa del 7.1 - la potenza del sisma è stata del 6.5, il più forte sinora registrato dal 24 agosto ad oggi. Pochi minuti dopo sono seguite altre scosse, di grado superiore al 4 (tra 4.1 e 4.6). A Norcia crolli consistenti hanno interessato la basilica di San Benedetto, così come il centro di Preci e di Ussita, già definito come "zona rossa" e quindi fortunatamente disabitato. Crolli e danni anche ad Arquata del Tronto e negli altri paesi già duramente colpiti nelle scorse settimane, in cui è elevatissimo il pericolo di crolli.