Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto, la terra trema ancora: scossa più potente di Amatrice

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Una scossa fortissima ha interessato l'Italia centrale alle 7.40 di domenica 30 ottobre. Il terremoto è durato diversi secondi ed è stato avvertito nitidamente in tutta l'Italia centrale, fino a Roma e in Toscana. L'epicentro è stato localizzato nell'area del Parco dei Monti Sibillini, tra Umbria e Marche: l'intensità è stata del 6.1 e si è sviluppata a una profondità di 10 chilometri. Quello di domenica 30 è il terremoto più forte registrato nella sequenza apertasi il 24 agosto con la scossa che ha colpito Amatrice e gli altri Comuni tra Lazio e Abruzzo.