Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cantieri e ingorghi in città: "Serve una cabina di regia"

default_image

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

“Perugia cambia, viene modernizzata, cerca una ricrescita strutturale e digitale. Cambiare però ha un prezzo, lo sanno bene gli abitanti di Perugia che sono costretti a subire gravi ritardi sulla circolazione per i lavori sulla E45, così come per l'ammodernamento sul raccordo Perugia-Bettole, per non dire sui cantieri necessari per portare la fibra ottica di Enel e Tim. Questa stato delle cose determina gravi ripercussioni sulla vita giornaliera in termini di disagi per l'intero capoluogo con interminabili file di automobili che esasperano l'intera collettività. Se tali interventi risultano di importanza strategica per la nostra città, ricordiamo infatti che Perugia rientra tra le prime città italiane che usufruiranno dell'internet ultraveloce, è altresì auspicabile una maggiore coordinazione tra i soggetti coinvolti in questi importanti piani di sviluppo (Anas, Enel, Tim, Comune di Perugia). A tale scopo la Giunta perugina dovrebbe farsi promotrice dell'istituzione di una cabina di regia dove questi importanti attori possano dialogare ottimizzando, eliminando e riducendo i disagi per i cittadini”. E' quanto dichiara Massimo Perari, capogruppo di Forza Italia.