Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bimbi al freddo per l'elemosina e la madre finisce condannata

default_image

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Vedere un bimbo di un anno e un altro di quattro o cinque fermi fuori da un supermercato il 23 dicembre 2009, mentre faceva molto freddo, aveva impressionato un carabiniere che si era avvicinato. La madre dei piccoli stava chiedendo l'elemosina. La donna è quindi stata processata per maltrattamenti su minori perché, per la pubblica accusa, li avrebbe usati per l'accattonaggio. La difesa, rappresentata dall'avvocato Giacomo Manduca, ha cercato di dimostrare che l'interessata era stata costretta a portare i figli con sé non potendo lasciarli altrove né potendo fare a meno di andare in cerca di soldi. Ma il giudice l'ha condannata a due anni e cinque mesi di reclusione.