Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Porta Santa Susanna e Radici di pietra alla sagra del pesce sfilettato

Alice Guerrini
  • a
  • a
  • a

Una serata con gli amici di Porta Santa Susanna e dell'associazione Radici di Pietra di Perugia. Il nutrito gruppo farà tappa a Sant'Arcangelo di Magione in occasione della sagra del pesce sfilettato che si concluderà domenica 10 luglio. Venerdì 8 alle 19,30 la 34esima edizione della festa, organizzata dalla Pro loco, riceverà gli amici perugini tra cui ci sarà anche il presidente dell'associazione Radici di Pietra Michele Bilancia. Un dialogo e un rapporto nato in occasione di Perugia 1416 quando fu organizzata “A due passi dal lago”: una giornata durante la quale i presenti visitarono i luoghi che legano il Trasimeno alla storica figura di Braccio Fortebracci. Un'occasione a cui prese parte Gianfranco Cialini, già curatore del Fondo Antico dell'Università di Perugia e il presidente del consiglio comunale di Magione, nonché storico e delegato alla cultura, Vanni Ruggeri che fecero da guida per l'intero tragitto. Una mattinata a cui prese parte la coordinatrice del Comitato rionale Maria Antonietta Taticchi, la consigliera di maggioranza Giancarla Sordi, il presidente della Pro Sant'Arcangelo Fausto Cerquaglia e il presidente Urat Augusto Raiconi iniziata con la visita alla chiesa di Ancaelle, alla strada del Chiugi fino al Poggio e alla Posta di Braccio con arrivo all'Oasi naturalistica La Valle che custodisce l'antico Emissario fatto costruire nel 1422. Da quel momento i rapporti sono continuati e si stanno via via intensificando. Proprio all'interno degli stand della festa, Sant'Arcangelo ha reso omaggio al rione Porta Santa Susanna esponendo lo stendardo con il caratteristico simbolo.