Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Moda e made in Italy, Premio Barocco a Nicoletta Spagnoli

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Nicoletta Spagnoli, amministratore delegato e presidente dell'azienda di abbigliamento Luisa Spagnoli, ha ricevuto il premio Barocco 2016, la kermesse giunta alla 47° edizione che ogni anno mira a onorare nomi illustri del panorama nazionale e internazionale in diversi campi. Nella splendida cornice del Castello Angioino di Gallipoli, Nicoletta Spagnoli ha ritirato la prestigiosa Galatea Salentina per la moda e il made in Italy conferita al brand Luisa Spagnoli. L'onorificenza è dedicata alla figura di Luisa Spagnoli, fondatrice dell'azienda, una donna che ha contrassegnato la storia dell'imprenditoria italiana e che già nel 1928 segnò un punto fermo nel mondo della moda. Il presidente del premio Andrea Cartenì, figlio dell'ideatore della manifestazione Fernando Cartenì, ha motivato l'assegnazione del premio con l'intenzione di omaggiare la forza di volontà di una donna che ha saputo distinguersi e farsi valere nel mondo del lavoro, facendo di sé un esempio e un punto di riferimento per altrettante donne e lavoratrici. Nel ricevere il premio Nicoletta Spagnoli, pronipote della fondatrice ha dichiarato: “Questa Galatea Salentina vorrei dedicarla alle donne di domani, affinché tengano bene a mente che l'impegno, l'amore e la dedizione per ciò che si fa sono essenziali per realizzare i loro progetti e i loro sogni. Per ogni storia di successo, personale e lavorativa, ci vuole tanta forza di volontà. E Luisa ne aveva da vendere”. Si tratta di un nuovo importante riconoscimento per il brand umbro e per il Cavaliere del lavoro Nicoletta Spagnoli, che è già stata insignita in passato di molte prestigiose onorificenze.