Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Al via degli eventi dell'anno della danza

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Il 2016 a Città della Pieve è l'anno della danza. In questo contenitore si inseriranno tutta una serie di eventi e iniziative che saranno sia il prodotto diretto del lavoro dell'amministrazione che il frutto di una collaborazione o di patrocinio allo spazio Kossuth di Città della Pieve. Domenica 15 maggio alle 17 a Palazzo della Corgna nella sala del Convito degli Dei partirà l'avventura "2016 è...Danza", con l'inaugurazione della mostra dedicata ai costumi nella danza: costumi provenienti dal Teatro dell'Opera di Roma e della Ditta Porselli di Milano, indossati da ètoile come Nurejev, Paganini, Bolle, Fracci, Di Segni, Squarciapino. Gli appuntamenti organizzati dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo, in collaborazione con lo spazio Kossuth (che ha già inaugurato la mostra “Osa, crea, danza”), vedranno la presenza a Città della Pieve dei più grandi artisti italiani della danza. I prossimi eventi si terranno il 12 giugno con una serata dedicata ad Elisabetta Terabust, omaggiata dai grandi Amedo Amodio, Alessandro Molin e Tuccio Rigano. Il 2 luglio al Teatro degli Avvaloranti il balletto con le coreografie di Francesco Borelli "tu che mi hai preso il cor". Il 3 luglio si terrà l'incontro con Luciana Savignano e il 7 luglio sempre al Teatro incontro con Oriella Dorella, Guido Pistoni e 11 ballerini dell'Accademia Nazionale della Danza nella geniale e moderna coreografia di Mario Pistoni "la strada".