Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ancora caldo anomalo, punte di 30 gradi: top a Perugia e Terni

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

“Dal weekend caldo nuova intensificazione sull'Italia con l'anticiclone africano – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – Soprattutto al centro-sud il tempo si manterrà stabile ed in prevalenza soleggiato, pur con qualche nube sparsa di passaggio. Già nel fine settimana si respirerà di fatto aria d'estate sulle regioni centro-meridionali, ma sarà da lunedì 18 aprile che raggiungeremo l'apice del caldo anomalo”. “Le temperature soprattutto al sud si porteranno infatti su valori tipici del mese di giugno – proseguono gli esperti di 3bmeteo.com - con punte che potranno superare i 30°C su molte zone di Sardegna, Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia; il caldo atipico si avvertirà anche al centro, con punte fino a 28/30°C sulle zone interne specie delle tirreniche, in particolare martedì 19 quando sarà raggiunto il picco del caldo anomalo; tra le città con i valori termici più elevati ci attendiamo Firenze, Perugia, Terni, Sulmona, Roma, Frosinone, Benevento, Cosenza, Matera, Foggia, Palermo, Catania”. “Stiamo parlando di temperature davvero notevoli e superiori alle medie anche di 10-12°C – sottolineano da 3bmeteo –. Aprile 2016 non solo dunque prosegue il trend termico sopra la media ma rischia di passare alla storia come un mese di caldo record". Quando finirà il caldo anomalo? Secondo le ultime elaborazioni l'anticiclone dovrebbe battere in ritirata attorno al 22-25 aprile, favorendo un ritorno ad un tempo più instabile ma soprattutto fresco per arrivo di aria più fredda dal nord Europa.