Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Panama Papers, anche un umbro nella lista degli italiani coinvolti

La capitale del

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Il settimanale L'Espresso ha pubblicato venerdì 8 aprile la lista dei primi 100 nomi degli italiani coinvolti nello scandalo dei "Panama papers". Tra queste c'è anche Gianluca Massini Rosati, fiscalista di Orvieto ma residente a Londra, amministratore delegato della Dragon Strategy Ltd, società con sede nella capitale inglese. Massini Rosati si definisce un esperto di “escapologia” fiscale, ossia di una “disciplina” che studia i metodi per pagare meno tasse. Oltre a quelli già noti negli scorsi giorni di Luca Cordero di Montezemolo, Barbara D'Urso, Carlo Verdone, Jarno Trulli e lo stilista Valentino ora spuntano, fra gli altri, anche quelli dell'ex calciatore uruguaiano Daniel Fonseca, dell'armatore Giovanni Fagioli, del petroliere Gian Angelo Perrucci, dell'ex senatore Pdl Nicola Di Girolamo, degli imprenditori romani Roberto e Stefano Ottaviani, Oscar Rovelli, erede di Nino Rovelli. L'Espresso fa notare anche come, nelle carte, venga citata pure l'American Film Company, offshore registrata nel 1992 alle British Virgin Island e presieduta da Rosermarie Flax.