Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

I pescatori diventano i "tassisti" del Trasimeno

L'ad Valter Sembolini

Alice Guerrini
  • a
  • a
  • a

I pescatori diventano tassisti del lago: la cooperativa del Trasimeno con sede a San Feliciano si è aggiudicata il bando di gara pubblicato dal Comune di Magione e a partire da maggio inizierà a svolgere un ulteriore compito: quello di trasporto pubblico, che sarà effettuato tutto l'anno, spiega l'amministratore delegato della cooperativa Valter Sembolini, probabilmente con orario che andrà dalle 8 alle 20. Ancora da definire i dettagli su tariffe, percorsi e orari. Per ora vista la necessità di possedere una patente nautica, saranno due i tassisti del lago che avranno il compito di trasportare visitatori e turisti dalla terraferma fino all'approdo di isola Polvese. “Nelle prossime settimane provvederemo ad attivare - continua Sembolini - un numero telefonico da chiamare per poter usufruire del servizio a cui si aggiungeranno anche informazioni dettagliate disponibili via web. ‘Pescatori radio taxi' è un progetto in cui crediamo molto che darà un contributo importante all'attività turistica del Trasimeno”.