Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Raffica di multe da 75 euro, automobilisti terrorizzati

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Pesce d'aprile nella mattinata di venerdì 1 per gli automobilisti in sosta in via Nazario Sauro, nei pressi del complesso delle ex Orsoline, a Terni. Più di una dozzina di persone ha trovato sul parabrezza altrettanti verbali di contravvenzione per divieto di sosta, dell'importo di 75 euro l'uno. Immancabile la sorpresa degli automobilisti che ritenevano di non aver commesso alcuna infrazione. E, infatti, si trattava di una burla. Le multe erano state falsificate al computer. A una prima lettura sembravano autentiche, ma sul retro compariva la scritta “Pesce d'aprile”. Ancora ignoti gli autori del simpatico scherzo che ha fatto centro. E così sui volti delle vittime della burla, l'iniziale e comprensibile sconcerto ha lasciato il posto a un riso liberatorio.