Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tavola di Pasqua tra memoria e tradizione

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Piatti che tornano ogni anno e onorano i ricordi e le abitudini dei luoghi e delle famiglie, con qualche variante che può piacere anche alle generazioni più giovani. Questo è quanto si troverà sulle tavole in occasione delle festività di Pasqua. Tra i piatti più conosciuti la torta al formaggio, che può essere servita tra gli antipasti, ma non solo. Il primo può essere costituito da passatelli in brodo, anche se negli ultimi tempi non manca chi li prepara asciutti, oppure da tagliolini o tagliatelle in sala di carciofi. E' l'agnello il secondo della tradizione, arrosto ma anche in altri modi. La colomba e l'uovo di cioccolato con sorpresa appartengono alla pasticceria artigianale o industriale, vengono considerati punti fermi della Pasqua. Fondamentale anche la scelta del "bicchiere" giusto, con vini per ogni portata, cioccolato compreso. Da segnalare pure la ciaramicola, conosciuta in una vasta area del Perugino. Articolo completo nell'edicola digitale di venerdì 25 marzo (CLICCA QUI)