Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scoperta discarica a cielo aperto

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Una discarica a cielo aperto a Santa Maria degli Angeli, con 6 frigoriferi, tavoli, sedie, giochi, valige, ossa di animali, calcinacci, cartongesso, e quintali e quintali di rifiuti: la denuncia arriva dal Movimento dello sconforto generale, che da oltre un anno e mezzo ripulisce i casi di degrado più eclatante. Guarda le foto dell'accumulo di rifiuti “Quello che abbiamo trovato - scrive Alex Trabalza, presidente dell'associazione - è veramente indescrivibile: abbiamo scoperto lo scempio sabato 19, abbiamo cominciato a pulire ma non abbiamo finito, abbiamo raccolto solo una minima parte”. Il Movimento dello sconforto generale parla di “disastro ambientale” e chiama in causa l'amministrazione comunale: “Cosa fa il Comune? Noi siamo stufi di fare i bravi e i volenterosi, gli amministratori ci passano guanti e sacchi e bravi, applausi, ma poi?"