Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Disturbi alimentari e anoressia, casi in crescita tra i giovanissimi

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Sono in preoccupante aumento i casi di disturbi sul comportamento alimentare, nelle sue articolate sfaccettature. In Umbria i casi di anoressia nervosa sono tra l'1,4% e il 2,8%, bulimia il 5% e alimentazione incontrollata tra il 5% e 6%, con un abbassamento dell'età in cui si manifestano i primi segni del disturbo che nella maggior parte dei casi avviene in età adolescenziale ma anche in quella prepuberale, con un aumento anche di maschi. Questi sono i dati forniti nel corso convegno dal titolo “Una giornata tutta lilla: la sfida dell'anima attraverso il corpo”, che si è tenuto a Spello nella mattina di martedì 15 marzo, in occasione della quinta “Giornata nazionale del fiocchetto lilla”, promossa dall'associazione di volontariato “Il Bucaneve”.