Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Umbria che eccelle entra in classe con gli studenti Itet

La professoressa Elisabetta Ercolani e gli studenti della II A dell'Itet

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Un insegnamento attivo, coinvolgente che va al di là dei singoli dati, bilanci e organigramma e che ha permesso di conoscere l'economia d'eccellenza del Cuore verde. Si basa si questi presupposti il progetto: “L'Umbria che Eccelle entra in classe” che ha permesso agli studenti della II A dell'Itet “Aldo Capitini Vittorio Emanuele II Arnolfo di Cambio” di studiare il tessuto produttivo umbro attraverso i servizi giornalistici sulle 47 aziende raccontate quest'anno dai redattori del Corriere dell'Umbria. E saranno proprio i ragazzi, accompagnati dall'insegnante di Economia aziendale Elisabetta Ercolani e dai due dirigenti scolastici che si sono avvicendati in quest'ultimo anno, Isabella Giovagnoni e Silvio Improta, a presentare il lavoro svolto in aula al pubblico che mercoledì 16 marzo parteciperà alla sesta edizione dell'Umbria che Eccelle al teatro comunale di Todi. “Abbiamo apprezzato sin da subito il lavoro che il Corriere stava svolgendo nel raccontare le imprese di alta qualità del made in Umbria - spiega la Ercolani - e quindi, ogni venerdì, i ragazzi divisi in gruppi hanno iniziato a prendere in esame l'azienda descritta quella settimana per poi presentarla agli altri, attraverso una schematizzazione che riassumeva i caratteri salienti di ciascuna attività. Questo percorso - continua la professoressa - ha interessato gli studenti dellla II A dell'indirizzo amministrativo, finanza e marketing che per dieci settimane hanno conosciuto, studiato e spiegato le realtà della nostra regione. Con i dirigenti abbiamo seguito questa strada - ha concluso la Ercolani - perché apprezziamo il lavoro svolto dal Corriere che è propedeutico a un avvicinamento tra mondo della scuola e mondo dell'impresa”. La presentazione del progetto svolto in classe sarà uno dei momenti della manifestazione che si aprirà con l'introduzione di Marina Rosati, redattrice del Corriere e punto di riferimento dell'evento e dell'iniziativa giornalistica. Saranno poi il sindaco di Todi Carlo Rossini e il direttore Anna Mossuto a portare rispettivamente i saluti dell'amministrazione comunale di Todi e del Gruppo Corriere. La presidente della Regione Catiuscia Marini, il numero uno di Mps Massimo Tononi, la presidente di Poste Italiane Luisa Todini e il vice ministro Enrico Morando faranno invece il punto sull'andamento della ripresa a livello nazionale e locale per poi andare a premiare le magnifiche 47 di quest'anno.