Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Polpette killer, un cane ha rischiato di morire

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Qualche giorno fa c'era stata una mobilitazione generale con tanto di “mob dog” lungo la passeggiata che costeggia il Tevere in quanto si era scoperto che venivano lasciati esche e bocconi velenosi, che in alcuni cani si avevano avvelenato dei cani. Adesso si scopre che dei bocconi vengono lanciati nei giardini privati, questa volta nella zona di San Pio. Un bellissimo cane ne ha ingerito uno ed è rimasto avvelenato. Il proprietario se ne è accorto e lo ha condotto subito dalle veterinarie Tirimagni e Belli che con cure adeguate, una serie di flebo e una assistenza costante per tante ore, sono riuscite a salvarlo. Purtroppo manca il colpevole.