Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mancata approvazione della legge, protesta del Conservatorio Morlacchi

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Il Conservatorio Morlacchi aderisce alla settimana di sensibilizzazione indetta a livello nazionale per la mancata attuazione della Legge 508 di riforma che dal 1999 è ancora in itinere. Il presidente del Conservatorio perugino, Andrea Sassi, il direttore, Piero Caraba, e il presidente della consulta degli studenti, Alessandro Deledda, con alcuni allievi del Morlacchi, inizieranno giovedì 18 febbraio proprio dal Corriere dell'Umbria l'intensa giornata di iniziative per far comprendere quanto sia importante il riconoscimento del valore sociale e culturale dell'alta formazione musicale. Il primo appuntamento è con un breve concerto fissato per le 10.30 di giovedì, sotto la sede del giornale in via Pievaiola, al quale seguirà una conferenza stampa per illustrare le ragioni della protesta-proposta. Nel pomeriggio si terranno concerti itineranti nel centro di Perugia.