Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Sei di Perugia se..." hackerato, nasce un nuovo gruppo

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

È stato creato un gruppo parallelo a "Sei di Perugia se...", dopo che l'originale è stato hackerato da nove pirati di Nameless (una costola degli Shitstorm attivo in tutta Italia, che ha già preso di mira i Sei di...se sparsi per lo stivale), dove stanno confluendo gli oltre 15.500 membri del gruppo facebook tra i più numerosi del capoluogo e dell'Umbria. Intanto gli insulti, le bestemmie, frasi sataniche e inneggiamenti al sesso e alla violenza vanno avanti senza che nessuno intervenga. Non mancano riferimenti al caso Meredith Kercher e alla strage di Castiglione del Lago. Il gruppo non è più"aperto" e i vecchi amministratori, come Barbara Colantoni, che ha lanciato l'allarme al Corriere dell'Umbria, sono stati estromessi. Nessuno al momento sta intervenendo, il caso è stato segnalato agli amministratori di facebook e alla polizia postale.