Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dante condannato da un eugubino, studenti si scusano col Sommo poeta

Dante Alighieri

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Sommo poeta condannato da un eugubino, ci pensano gli studenti a rimediare a secoli di distanza. I ragazzi dell'Istituto superiore "Cassata - Gattapone" di Gubbio hanno accolto la proposta avanzata al sindaco Filippo Stirati e all'assessore alla Cultura, Augusto Ancillotti di "promuovere scuse alla memoria di Dante Alighieri per la condanna all'esilio inflitta nel 1302 dall'eugubino Cante Gabrielli, in veste di podestà di Firenze". La singolare proposta è nata dopo un incontro organizzato dall'associazione 'Arte del Libro unaluna' guidata da Anna Buoninsegni, in collaborazione con la Compagnia eugubina 'Teatro della Fama', per celebrare la conclusione dell'anno dantesco.  Servizio completo sull'edizione di mercoledì 3 febbraio del Corriere dell'Umbria