Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Eternit abbandonato da mesi sul Paganico

Alice Guerrini
  • a
  • a
  • a

Erano state trovate a ottobre del 2015, ma nonostante le segnalazioni da parte dei cittadini, sono ancora lì. Sono delle lastre, probabilmente di eternit, che da circa tre mesi giacciono nelle acque del canale Paganico, in località “Liccia”, a Castiglione del Lago. La segnalazione è arrivata, come spesso accade di questi tempi, attraverso i social network. Proprio lunedì 25 gennaio su facebook sono comparse alcune immagini, fotografie scattate da un cittadino, Giorgio Brusconi, che commenta: “Queste lastre sono lì ormai da tempo, nonostante la loro presenza fosse stata segnalata, ma dopo diverse settimane, nulla è cambiato”. “Il canale Paganico - spiega Giorgio, grande amante del lago che già più volte ha segnalato situazioni sgradevoli per l'ambiente - sfocia nel lago Trasimeno ed è importante che questo materiale venga rimosso al più presto. Anche perché l'azione corrosiva dell'acqua non fa che peggiorare la situazione”. Effettivamente questa odiosa presenza, come ha raccontato Brusconi e come è stato postato su facebook anche da altri cittadini, era stata già comunicata alle istituzioni. Al riguardo il sindaco, Sergio Batino, spiega: “Eravamo a conoscenza di queste lastre e ci siamo subito mossi per la loro rimozione avvisando l'ente di competenza, ossia la Provincia. Ora veniamo a sapere che le lastre sono ancora lì. E' per questo che abbiamo già provveduto a mandarne comunicazione agli uffici tecnici del nostro Comune per provvedere al più presto al loro allontanamento”.  Articolo completo nel Corriere dell'Umbria di martedì 26 gennaio (CLICCA QUI)