Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Finite le polemiche, arriva il Piatto di Sant'Antonio

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Tutto pronto a Santa Maria degli Angeli per il Piatto di Sant'Antonio, santo protettore degli animali, per una tradizione che come ogni anno si rinnova. Si sono tenute oggi, sabato, le varie manifestazioni che accompagnano la festa, con l'offerta della bruschetta al Palazzetto del Capitano del Perdono da parte dei Priori Uscenti, la rievocazione storica dell'arrivo della diligenza postale e il focaraccio in Piazza Garibaldi. Leggi anche: Aidaa all'attacco: "Prima la benedizione, poi la cucina" - Piatto di Sant'Antonio, cittadini indignati contro gli ambientalisti Domani, domenica, il clou dei festeggiamenti con l'arrivo fin dal primo mattino del corteo delle prioranze: alle 10 la messa nella basilica e l'investitura dei Priori entranti che "serviranno" il Piatto nel 2017; poi la processione con la statua del santo per le vie di Santa Maria degli Angeli e la degustazione del "Piatto", sia a pranzo che a cena, nei numerosi ristoranti aderenti del comprensorio. I Priori Serventi per l'anno 2016 sono: Gianni Beddini, Francesco Campelli, Andrea Capezzali, Gianluca Cappelletti, Gianluca Cassoni, Giuseppe Dionigi, Marco Dusi, Mauro Lepore, Giampiero Mencarelli, Stefano Minciarelli, Fabrizio Serena e Vasco Trippetta.