Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Crolla tetto in eternit per il vento e la pioggia

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Dalle 14 alle 19,30 di lunedì 12 gennaio i vigili del fuoco del distaccamento di Città di Castello sono stati impegnanti in varie operazioni di soccorso ed eliminazione dei pericoli, a seguito dell'improvviso forte vento accompagnato poi da pioggia torrenziale che ha colpito l'intero Altotevere. In particolare i vigili del fuoco intorno alle 14,40 sono stati chiamati a intervenire in vocabolo Lucari di Sansecondo, in quanto a causa del forte vento si stava scoperchiando il tetto in eternit di una abitazione. A rendere più problematico l'intervento, avvenuto anche con l'ausilio dell'autoscala, il fatto che c'era l'eternit; quindi sul posto sono arrivati la polizia municipale con un tecnico comunale che ha allertato l'Arpa per quanto di competenza. I vigili hanno provveduto ad abbattere le parti pericolanti e quindi a transennare un'ampia zona. Adesso l'Arpa dovrà autorizzare la rimozione delle lastre in sicurezza ed evitare che le polveri infestino la zona.