Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Una casa per sei senzatetto

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Una casa per i senza tetto in piazza Garibaldi a Spoleto. La struttura di pronta accoglienza - individuata già nella prima metà dello scorso anno - è stata inaugurata sabato 9 gennaio alla presenza del sindaco Fabrizio Cardarelli, del vicesindaco e assessore al sociale Maria Elena Bececco, dell'Arcivescovo della diocesi Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo e del vicepresidente della cooperativa Il Cerchio, Costantino Cacciamani. Grazie ad un lascito della famiglia Minestrini (all'ingresso della struttura è stata apposta una targa in memoria di Guido Minestrini), il Comune di Spoleto e la cooperativa sociale Il Cerchio hanno potuto avviare un progetto molto innovativo per il territorio, che si avvarrà della collaborazione dell'associazionismo e del volontariato locale, come la Caritas e la Croce Rossa Italiana, presente alla cerimonia con un folto numero di volontari. La struttura dispone di un totale di 6 posti letto (una camera da letto singola, una doppia e una tripla), tutta l'attrezzatura per la gestione da parte dell'operatore della colazione (cucina con piano cottura, elettrodomestici, dispensa, tavolo, sedie, stoviglie) e 2 bagni.