Gli ulivi di Trevi e Giano icone del Cuore verde

UMBRIA

Gli ulivi di Trevi e Giano icone del Cuore verde

26.10.2015 - 11:29

0

Le certificazioni scientifiche, un dipinto, un bassorilievo sono gli elementi di prova che hanno convinto il giudice, Fausto Cardella, a sentenziare che il "patriarca" degli ulivi umbri é quello di Sant'Emiliano di Bovara di Trevi, nel confronto con la pianta sorella di Casariccio di Macciano di Giano. Questo albero - ancora fruttifero e generosamente coltivato e accudito dalla famiglia Crisapulli - sarebbe lo stesso sotto le cui fronde venne stato decapitato, dopo terribili e indicibili torture, il martire Emiliano, patrono della cittadina. Siamo intorno al 300 dopo Cristo, ai tempi dell'imperatore Diocleziano. É stata un "divertissement" la "disputa dell'ulivo", che si é tenuta, davanti ad un attento e partecipe uditorio, nella sala consiliare del comune di Trevi, ma pur sempre un approfondimento culturale, storico, ambientale che conferma come l'Umbria sia "terra d'incanti". Le arringhe degli avvocati (Valentino Brizi e Domenico Benedetti Valentini per Trevi, Giovanni Picuti e Donatella Tesei, patroni delle ragioni di Giano) hanno portato, tutte, una serie di elementi di sicuro spessore. Così come la testimonianza di Paolo Morbidoni di Giano e dei sindaci delle due cittadine, Marcello Bioli e Bernardino Sperandio. La discussione per rivendicare il titolo di ulivo più vecchio dell'Umbria, serpeggiava da anni tra le due comunità che si affacciano sui versanti opposti della "valle mea spoletana", come la chiamava il "poverello" d'Assisi. E probabilmente - che sia o no appellato questo verdetto, con spostamento del giudizio a Giano - la diatriba continuerà chissà quanto, perché ognuna delle due comunità non arretrerà mai di un passo nelle proprie convinzioni. Gli alfieri di Trevi hanno sottolineato come codici del IX secolo documentassero che il sacrificio del martire Emiliano, vescovo di Trevi, fosse avvenuto sotto una giovane pianta d'ulivo il 28 gennaio del 303, "a un miglio e mezzo dal Clitunno". E come anche una antica Passio, che ricostruisce il martirio del santo nelle mani dei suoi carnefici, fermissimo nell'attestazione della sua fede, confermasse questo particolare. E su su, lungo tutti i secoli, sino ad oggi le documentazioni (col canonico Mannocchi ed ora con Carlo Zenobi, 102 anni) e la testimonianza orale e scritta sono rimaste sempre su questa lunghezza d'onda. D'altronde, é stato sottolineato, basta guardare Trevi "abbracciata ad un grembo olivario". Esce sconfitta dal giudizio, ma non umiliata, Giano. L'ulivo di Macciano, fruttifero e venerato dalla popolazione, ha dalla sua un ambiente incontaminato (e sotto le cure della famiglia Pompili) e da tempo immemorabile il suo olio é fonte di vita, viene utilizzato per le lampade votive e quale medicamento in molte affezioni e patologie. "Un ulivo femmina" - lo ha definito un difensore. Una "magna mater" della comunità. Al cui tronco si appoggiò lo stesso Francesco d'Assisi, dice la tradizione. Che questo ulivo sia praticamente adorato lo dimostra il fatto che nemmeno nelle galaverne e nelle gelate più devastanti, come nel 1956, nessuno abbia mai pensato di "capitozzarlo", nell'attesa, come é sempre avvenuto, che tornasse a dare i suoi frutti. Insomma: l'uno e l'altro, al di là dell'età secolare che li accomuna, rappresentano due belle icone del cuore verde dell'Umbria e della sua anima.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms"

Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms"

(Agenzia Vista) Washington, 29 maggio 2020 Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms" "La Cina ha controllo totale sull’Oms nonostante paghino 40min di dollari l’anno mentre gli Usa pagano attorno 450mln di dollari all’anno. Poiché hanno fallito nel fare le riforme necessarie e richieste oggi terminiamo le nostre relazioni con l’Oms dirigendo quei fondi verso altre organizzazioni.” Lo ha detto ...

 
Caso George Floyd, arrestato il poliziotto che l'ha immobilizzato. Ancora proteste in tutti gli Stati Uniti
USA

Caso George Floyd, arrestato il poliziotto che l'ha immobilizzato. Ancora proteste in tutti gli Stati Uniti

È stato arrestato il poliziotto Derek Chauvin, che a Minneapolis ha immobilizzato a terra George Floyd schiacciandogli un ginocchio sul collo, finché l’uomo è morto. Lo ha fatto sapere il commissario alla Sicurezza pubblica del Minnesota, John Harrington. L’arresto arriva dopo tre notti di violente proteste, che si stanno diffondendo in varie città del Paese (video AskaNews) compreso l'assalto a ...

 
Ai Mercati di Traiano spettacolo di luci per l'Azerbaigian

Ai Mercati di Traiano spettacolo di luci per l'Azerbaigian

Roma, 29 mag. (askanews) - Sono distanti più di 3mila chilometri, ma Roma e Baku non sono mai state così vicine come il 28 maggio. La data in cui la Repubblica Democratica dell'Azerbaigian ha festeggiato il 102esimo anniversario della sua fondazione. Per l 'occasione i Mercati di Traiano ai Fori Imperiali sono stati illuminati con i colori della bandiera dell'Azerbaigian. Un magnifico spettacolo ...

 
La "Rivoluzione gentile" nella biografia di Renzo Arbore

La "Rivoluzione gentile" nella biografia di Renzo Arbore

Roma, 29 mag. (askanews) - Arriva in libreria "Renzo Arbore e la rivoluzione gentile", la biografia ufficiale dello showman foggiano che da oltre mezzo secolo regala sorrisi e allegria agli italiani di tutte le età. Il libro, scritto dal giornalista palermitano Vassily Sortino, ripercorre la carriera di Arbore nelle sue mille sfaccettature. E' più di una biografia ufficiale spiega l'autore. "In ...

 
Hollywood, è morto Anthony James: interpretò il cattivo in due film da Oscar

CINEMA

Hollywood, è morto Anthony James: interpretò il cattivo in due film da Oscar

L’attore statunitense Anthony James, interprete di tipi squallidi e minacciosi in film come «La calda notte dell’ispettore Tibbs», «Gli spietati» e «Lo straniero senza nome», ...

29.05.2020

Uomini e Donne, Nicola (Sirius) non risponde alle telefonate di Gemma. Lei: "Ha una simpatia per Valentina"

Gemma Galgani

TELEVISIONE

Uomini e Donne, Sirius non risponde a Gemma. Lei: "Ha una simpatia per Valentina"

Nella puntata di venerdì 28 maggio di Uomini e Donne, la storica trasmissione del pomeriggio di Canale 5 ideata e condotta da Maria De Filippi, Gemma Galgani inizia ad aver ...

29.05.2020

Stasera in tv 29 maggio il film "La verità negata" su Rai Movie in prima serata

TELEVISIONE

Stasera in tv 29 maggio il film "La verità negata" su Rai Movie in prima serata

Stasera in tv 29 maggio il film "La verità negata" (Rai Movie ore 21,10). La trama: nel 1996 il saggista britannico negazionista ed esperto di Adolf Hitler David Irving ...

29.05.2020