Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Polizia, cambio di sede: trasloco a palazzo Giampè

L'attuale sede del commissariato

Stefano Berti
  • a
  • a
  • a

Dopo il tanto parlare e la grande attesa, per la sede della polizia di Assisi è arrivato il momento del trasloco. "La polizia ad Assisi si trasferisce dall'attuale sede, in via Fonti di Mojano 1 a quella, ben più funzionale e prestigiosa, di via Sant'Antonio 3, presso Palazzo Giampè". E' quanto si legge nella nota ufficiale comunicata dagli uffici della polizia di Perugia. "A causa delle operazioni di trasferimento per i prossimi giorni - ci tengono a precisare dalla sede operativa - l'attività degli uffici della polizia amministrativa e dell'immigrazione sarà ridotta a causa di temporanee sospensioni o interruzioni delle linee di collegamento con le Banche dati delle forze di polizia. Potrebbero subire ritardi i rilasci di passaporti e di permessi di soggiorno". Certamente si tratta di una sede molto prestigiosa e maggiormente fruibile per tutti gli utenti che dovranno raggiungerla. Il trasferimento rientra in un piano di redistribuzione delle varie sedi relative alle forze dell'ordine nel territorio della città serafica, già in corso da tempo. Sede di valore storico, in quanto all'interno di Palazzo Giampè nel pieno centro della città di Assisi, a seguito di un rinvenimento fortuito vennero effettuati lavori di scavo, che portarono alla luce resti di una domus romana di straordinaria importanza, sia per la tipologia della struttura che per la raffinatezza usata nella tecnica pittorica degli affreschi rinvenuti, collocabile intorno alla prima metà del I sec. d. C.