Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giostra di Servigliano, trionfa Massimo Gubbini

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Massimo Gubbini in sella a Gioia Unica (rione Paese Vecchio) mette tutti dietro e vince la Giostra di Servigliano. E' stata una gara tiratissima, quella disputata domenica 23 agosto sulla pista marchigiana, dove ancora una volta i protagonisti sono stati i tre cavalieri folignati che anche in Quintana ormai stanno dominando la scena da anni. Insieme a Gubbini, che a Foligno a giugno ha portato il Palio nella sede del rione Giotti, a contendersi la vittoria sono stati Daniele Scarponi e Luca Innocenzi reduce da una doppietta ad Ascoli. Scarponi è stato tradito da un anello in terza tornata dopo aver condotto la gara, mentre Innocenzi è stato battuto sul tempo da Gubbini dopo che entrambi sono riusciti a infilare tutti e dodici gli anelli (a Servigliano si disputano quattro tornate). Fra due settimane, dunque, si annuncia a Foligno una Giostra particolarmente accesa con i tre cavalieri in campo a fare da protagonisti. Con una novità importante: la scuderia di Luca Innocenzi, che a Foligno corre per il Contrastanga, ha acquistato Sword dream, purosangue dalle doti eccezionali che al Campo ha stabilito il record del giro più veloce (in sella Scattolini - rione Cassero). Innocenzi potrebbe optare per questo cavallo al posto di Guitto, purosangue che ha già regalato importanti soddisfazioni al cavaliere folignate. Sabato prossimo, comunque, tutti al Campo de li giochi dove si terranno le prove ufficiali in vista della Rivincita del 13 settembre.