Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vigili urbani, altro sciopero: stop agli straordinari

Ce. Be.
  • a
  • a
  • a

Lo stato di agitazione dura ormai da tempo. Tra vigili urbani e amministrazione comunale di Foligno si resta ai ferri corti con la protesta che torna ad acuirsi. I sindacati Uil Fpl, Csa e Sulpl hanno infatti proclamato uno sciopero: “Siamo ancora costretti - affermano i sindacalisti Andrea Russo, Roberto Antonini e Giorgio Trasciatti - a intraprendere una nuova forma di protesta, questa volta sarà sciopero degli straordinari dal 22 al 31 agosto (si garantirà l'attività ordinaria ma non i servizi aggiuntivi, ad esempio per eventi o manifestazioni)”. Le motivazioni sono sempre le stesse, legate a una vertenza aperta sia sul fronte del trattamento economico che su quello organizzativo e logistico (di organico e programmazione) che ormai va avanti da lungo tempo. “Disorganizzazione, disinteresse, disparità di trattamento tra i lavoratori ed assenza di risposte hanno fatto ritenere necessaria ai sindacati l'indizione di questa nuova iniziativa - aggiungono - infatti nonostante la richiesta avanzata dal consigliere Graziosi di ascoltare in seconda commissione i sindacati, ancora ad oggi nessuna convocazione è arrivata. Appare ormai evidente che, per l'ennesima volta, la volontà dimostrata dai lavoratori di voler spiegare i motivi della vertenza e trovare soluzioni sia servita all'amministrazione solo a prendere tempo”.  Articolo completo nel Corriere dell'Umbria di giovedì 20 agosto (CLICCA QUI)