Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Solennità del Perdono, migliaia di pellegrini in festa

Stefano Berti
  • a
  • a
  • a

Migliaia di pellegrini, giunti sotto ad una grande afa e ad un sole cocente, hanno partecipato domenica 2 agosto ai festeggiamenti per la solennità del Perdono e raggiunto prima la basilica papale di Santa Maria degli Angeli, poi la Porziuncola, posto dell'anima e luogo dove San Francesco ha risvegliato "la nostalgia del Paradiso che comincia in terra con la santità", ricevendo nel 1216, in preghiera, il perdono dei peccati. Gremita la basilica papale alla solenne celebrazione eucaristica delle 11, presieduta da monsignor Josè Rodriguez Carballo, ofm, segretario della Congregazione per i religiosi e gli Istituti di vita consacrata, che ha esortato i fedeli "a nuova vita purificati dai loro peccati". L'indulgenza della Porziuncola richiama da 800 anni tanti pellegrini. Presenti alle solenni celebrazioni il gonfalone del Comune di Assisi e l'amministrazione con il sindaco Antonio Lunghi, alla prima uscita ufficiale. Per l'occasione come ogni anno, giunti a Santa Maria degli Angeli dopo giorni di cammino, anche i tanti giovani della XXXIV Marcia francescana. Ragazzi provenienti da ogni parte d'Italia e d'Europa, che hanno nuovamente sfilato con il caldo per ricevere la tradizionale benedizione e il Perdono dei peccati. Tanti gli stendardi e i gruppi di ragazzi e ragazze con le diverse parrocchie ed "animati dalla fede nel Signore e dall'amore per il Santo di Assisi".