Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ondata di maltempo in arrivo, scatta l'allerta

default_image

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un avviso di allerta meteo relativo alle condizioni climatiche avverse che interesseranno anche l'Umbria dalla serata di mercoledì 4 marzo e per le successive 24-36 ore. Previste precipitazioni abbondanti, anche di carattere nevoso. LEGGI le previsioni I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento fino a burrasca forte. Si prevedono nevicate anche sull'Umbria con quota neve in abbassamento fino a 400-500 metri e accumuli al suolo da moderati ad abbondanti. LEGGI Arriva il freddo, giovedì temperature in calo di 13 gradi Emessa l'ordinanza della Regione con la quale si adotta l'Avviso di criticità moderata (Codice arancione) per rischio idrogeologico e per rischio neve sulle zone di allerta A (Alto Tevere), C (Appennino di Foligno-Eugubino-Gualdese) e D (Sibillini-Val Nerina), e per rischio vento su tutte le zone di allerta, dalle ore 00 del 5 marzo alle 14 di venerdì 6 marzo. La criticità moderata (Codice arancione) èril terzo livello di allerta su una scala di quattro. L'emissione dell'ordinanza pone il Sistema regionale di Protezione Civile in uno stato di attenzione. Il Centro funzionale e la Sala operativa Regionale saranno aperti H24. In allerta tutti i Comuni della Regione e in particolare, quelli che si trovano lungo la fascia appenninica dove non mancheranno accumuli nevosi. L'ultima grande nevicata di marzo si è verificata il 9 marzo del 2010 con decine di autovetture che rimasero bloccate. Non a caso 120 persone vennero ospitate al Palasport di Fossato.