Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Liste d'attesa, quante maglie nere: ecco la mappa

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

Liste d'attesa, restano le criticità. Asl e aziende ospedaliere rilevano ancora tempi troppo lunghi rispetto alla tempistica massima prevista dalle norme e dai "rao", i raggruppamenti di attesa omogenei, nonché da altri riferimenti normativi. Buona parte del monitoraggio non è aggiornato ed è precedente all'avvio del piano straordinario di intervento della Regione, ma sono gli ultimi dati disponibili, quelli presenti sui siti delle strutture a cui fanno riferimento i pazienti e a cui rimanda lo stesso spazio web di Palazzo Donini. Nell'inchiesta del Corriere dell'Umbria si fa riferimento soltanto alle priorità, non alle prestazioni programmate dove i numeri (i giorni) sono sempre a tre cifre. Partiamo dalla Asl 1 (ultimo dato del 28 ottobre 2014): per un elettrocardiogramma da sforzo priorità D, 30 giorni massimo, all'ospedale di Pantalla ne occorrono 31. Così per un Ecg semplice priorità B, tempo massimo 10 giorni, a Pantalla ne servono 27, al polo di Marsciano 16, a Todi 19. Per una priorità U (3 giorni max), l'ospedale della Media Valle ne contempla 10. Ancora Marsciano sfora sull'ecodoppler dei tronchi sovraortici (priorità B, 16 giorni su dieci massimi, priorità D, 71 giorni su 60). Male l'ospedale della Media Valle sull'ecodoppler dei vasi periferici, priorità D, 66 giorni contro 60. L'ecografia capo e collo fa una strage: attesa massima 60 giorni, ne servono 127 all'ospedale di Assisi, 315 Media Valle, 110 Castello, 158 Umbertide, 220 Branca. Ecografia ginecologica, 60 giorni: a Castello si sfora di 3. Stesso sforamento per l'elettrocardiogramma holter nella Media Valle. Per l'elettromiografia a 30 giorni a Castello ne servono 34. Altro bubbone l'esame del fondo oculare, tempo massimo 60 giorni: ne occorrono 135 a Bastia, 150 a Umbertide e 80 a Branca. Poi le risonanze, tetto sempre di 60 giorni: per quella al cervello 91 giorni all'ospedale Media Valle, per la colonna 80 e 105 giorni a Castello e Branca, idem per la muscolo-scheletrica. Per quella al torace, priorità B (10 giorni max), Branca è a 25. Per la spirometria (60 giorni) Marsciano ne fa attendere 98. La visita cardiologica a 10 giorni vede l'ospedale della Media Valle a 27, per quella a 3 giorni la stessa struttura ne fa registrare 10 di attesa. Un disastro le visite endocrinologiche (30 giorni max): 113 giorni al polo di Ponte San Giovanni, 110 a Castello, 140 ad Umbertide e 110 a Branca. E non ci sono altre possibilità di scelta. Visita oculistica a 10 giorni: ne servono 20 a Marsciano. Visita oncologica (30 giorni), un giorno di attesa oltre il previsto a piazzale Europa. Pneumologia a 98 giorni a Marsciano quando il tetto è di 30. E arriviamo all'Asl 2, dove alcuni esami non sono inseriti nei protocolli "rao". Per la colonscopia Orvieto fa attendere un giorni in più rispetto ai 30 previsti. Malissimo le ecografie (60 giorni): quella capo-collo vede Spoleto a 333 e Narni a 109, quella delle anche del neonato 64 a Foligno e 62 a Terni; la ginecologica sfora ovunque: 128 a Spoleto, 199 a Foligno, 98 Narni Amelia, 120 Orvieto. L'eco ostetrica è con 101 giorni a Spoleto, 199 a Foligno, 98 Narni e 120 Orvieto. L'ostetrica morfologica è a 112 giorni a Narni Amelia. Due giorni in più rispetto ai 60 di norma per l'ecodoppler carotideo sempre a Narni, sforamenti per l'elettromiografia a Spoleto e Foligno. Esame senologico a 10 giorni: sforano Spoleto (28 giorni), Foligno (16) e Orvieto (30). Anche qui male il fondo oculare (112 giorni a Spoleto e Narni, 240 a Orvieto). Sigmoidoscopia (60 giorni), a 287 (Spoleto) e 717 giorni d'attesa (Orvieto). Attese oltre il limite per la spirometria a Spoleto e Foligno. Tac all'addome (60 giorni) a 132 giorni a Foligno e 141 a Narni. Visite endocrinologiche (max 30 giorni) a 79 (Spoleto), 127 (Foligno), 44 (Terni), 83 (Orvieto). Per le chirurgiche 66 giorni a Foligno e 57 a Spoleto. Fisiatriche (30 giorni): 56 a Spoleto, 129 a Foligno, 184 ad Orvieto. Male le visite ginecologiche (max 30 giorni): 128 a Spoleto, 141 a Foligno, 48 a Narni e 76 ad Orvieto. Visite oncologiche (30 giorni max): 359 a Spoleto, 37 a Orvieto. Per le visite pneumologiche (30 giorni) se ne attendono 72 a Spoleto, 85 a Foligno, 38 a Narni.