Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Incidente in A1 ad Arezzo, morte due bimbe e i nonni: padre fermato per omicidio stradale

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Incidente stradale con quattro morti in Toscana, in A1, all'altezza di Arezzo. La polizia stradale disporrà lo stato di fermo per il padre delle bambine morte nello schianto, con l'accusa di omicidio plurimo stradale. L'uomo, 30enne, è illeso. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo era al volante di una monovolume dove viaggiavano anche i suoi familiari. Sull'auto, da sette posti, erano a bordo in otto. Per cause in corso di accertamento, la monovolume, che proveniva dalla Slovenia, è finita contro un mezzo pesante fermo in corsia di emergenza. Nello schianto sono morte le due bambine, di otto mesi e dieci anni, e due nonni, di 50 e 52 anni. La piccolissima vittima aveva una gemellina della stessa età che si è invece salvata ed è tra i feriti, trasportata al Meyer di Firenze.