Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bonus bici 2020, come funziona per avere il rimborso. Intanto è boom di domande, si valuta ipotesi click day

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Bonus bici, il ministero dell'Ambiente ha avviato l'iter per i rimborsi ma il percorso è piuttosto lungo. Chi vuole usufruire dell'incentivo deve fare l'acquisto in negozio o online, pagare il prezzo pieno e richiedere la fattura. E' probabile che serva anche un documento di identità per certificare età e residenza. Il bonus, infatti, può essere chiesto solo da cittadini maggiorenni e residenti in Comuni con almeno 50 mila abitanti. Nel frattempo il ministero dovrà mettere online il sito per gli incentivi per il quale ci sono due mesi di tempo dalla pubblicazione del Decreto sulla Gazzetta Ufficiale. Solo allora si potrà accedere al sito web con lo Spidocchiamoci, il Sistema pubblico di identità digitale, caricare la fattura e attendere i soldi. E' fondamentale richiedere la fattura e non lo scontrino. Il bonus vale il 60% del prezzo di acquisto fino a un massimo di 500 euro. Dopo il boom di richieste di biciclette cui si sta assistendo, però, il problema è quello dei fondi che mancano per cui si sta valutando l'ipotesi click day.