Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma, crolla palazzina: tre estratti vivi: forse una fuga di gas

Esplora:
default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Esplosione alle porte di Roma. Sono in corso le operazioni di ricerca da parte dei vigili del fuoco che sono intervenuti, poco prima delle ore 20 di lunedì 4 maggio 2020, in una palazzina in via Carissimi, nel centro storico di Marino (Roma), per l'esplosione di una palazzina di tre piani: sono rimaste sotto le macerie quattro persone, tra le quali una bambina. Tre finora estratti vivi: la bimba e due donne che hanno riportato delle ferite non gravi. L'esplosione, a quanto si apprende, sarebbe avvenuta in seguito a una fuga di gas. I vigili del fuoco, anche con l'ausilio dei cinofili, lavorano per recuperare le persone sepolte dai calcinacci. Sul posto, al civico 40, stanno intervenendo la squadra dei vigili del fuoco di Marino, gli Usar, i Saf, i cinofili, con l'ausilio di una botte e di un'autoscala. Presenti anche carabinieri e 118.